Principesse e Mononoke: storie di fantasmi giapponesi – Koizumi Yakumo.

Un libro straordinario, una finestra aperta sulle leggende di fantasmi giapponesi.

Essendo nato stupido per colpa del mio karma, non sempre riesco a evitare gli errori. Ma uccidere un uomo solo perché sciocco è sbagliato, e quest’errore sarà ripagato.

Yakumo Koizumi, autore di Principesse e Mononoke

Lafcadio Hearn, naturalizzato giapponese con il nome Koizumi Yakumo, è un autore noto per i suoi preziosi scritti sul Giappone. Con questo libro, egli ci introduce in un mondo fantastico ma reale, portandoci in un viaggio intriso di cultura e tradizioni giapponesi. Durante la lettura, infatti, ci si sente subito parte integrante delle vicende narrate e dell’incredibile mondo del folklore giapponese, così diverso dal nostro.

L’ora del ratto (Ne-no-Koku), secondo l’antico metodo nipponico di calcolo del tempo, era la prima ora. Corrispondeva all’arco di tempo tra mezzanotte e le due perché per i giapponesi un’ora equivaleva a due.

principesse e mononoke

Il libro è suddiviso in “racconti” e, come affermato dallo stesso autore nell’introduzione alla prima edizione del libro, i testi presentati sono stati tradotti da antichi testi giapponesi.

 

Si crede infatti che sia possibile dare davvero la propria vita per un’altra persona, per una creatura o persino per un albero, con il favore degli dei. Il trasferimento della propria vita si indica con il termine migawari ni tatsu, e cioè “agire come un sostituto”.

 

L’edizione del libro che vi sto presentando contiene:

  1. Racconti dedicati al mondo dei fantasmi giapponesi, ovvero:
    • La storia di Mimi-nashi Hōichi
    • Oshidori
    • La storia di O-Tei
    • Ubazakura
    • Diplomazia
    • Di uno specchio e di una campana
    • Jikininki
    • Mujina
    • Rokurokubi
    • Un segreto morto
    • Yuki-onna (racconto particolare in quanto l’autore afferma che fu un anziano agricoltore giapponese della provincia di Musashi a raccontarglielo; si tratta della prima trascrizione!)
    • La storia di Aoyagi
    • Jiu-Roku-Zakura
    • Il sogno di Akinosuke
    • Riki-Baka (si basa sulle esperienze personali dell’autore!)
    • Hi-Mawari
    • Hōrai
  2. Superstizioni giapponesi sul mondo degli insetti, e in particolare su:
    • Farfalle, che corrispondono all’anima umana;
    • Zanzare, reincarnazioni di determinati tipi di persone;
    • Formiche, di cui ne viene analizzata la vita, arrivando a costruire un’intera visione filosofica sul genere umano.

principesse e mononoke

Se si potesse dare una definizione a questo libro, essa sarebbe probabilmente la seguente:

Leggenda e realtà che si fondono in un unico mondo: quello quotidiano.

A questo punto non vi anticipo nient’altro, è davvero un libro molto interessante! Se volete immergervi completamente nell’atmosfera giapponese, affondando nella sua cultura, nella sua filosofia, e nelle sue credenze e tradizioni, questo è il libro che fa per voi! 🙂

 

Se siete interessati a questo libro, potete trovarlo cliccando su questo link. In questo modo, contribuirete in modo gratuito a mantenere il The History Temple online! Vi ringrazio di cuore!❤️

Buona lettura! 🙂

Diana Civitillo

Diana Civitillo

So di non sapere. Il costante arricchimento intellettivo è una delle migliori soddisfazioni nella vita. Laureata in Elamico (Archeologia: Oriente e Occidente) e in Letteratura Italiana (Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali) e appassionata di storia, archeologia, letteratura, arte. Insomma, della vera sostanza dell’esistenza!

Potrebbero interessarti anche...